Fashion Consultant & Personal Shopper

I'M NOT A FASHION BLOGGER, I'M A BLOGGER FASHION

lunedì 16 luglio 2012

HO UN ATELIER NELL'ARMADIO!!

Ho un guardaroba carico come un bastimento..colmo di abiti ed accessori, molti dei quali sono sopravvissuti ai repulisti fatti negli anni.
Ricordo ancora alcuni capi di cui mi sono incautamente sbarazzata, come quel tailleur in boucler giallo, realizzato per me, negli anni '90, dalle mani esperte di mia madre.
Ma poi perché mai l'ho dato via? 
Chissà probabilmente la gonna risulterebbe un po' troppo corta per i miei gusti attuali, nonostante io possa ancora vantare la stessa taglia ed un discreto paio di gambe.
Si sa che col passare degli anni bisogna tener conto dei cambiamenti di look, dovuti all'età che avanza ed alle differenti esigenze di vita.      
Così come molte di voi, anche io ho accumulato roba: abiti, accessori, scarpe e adesso praticamente ho un intero atelier ficcato nel guardaroba, un vero tesoro!
Infatti qualche giorno fa, durante uno di quei momenti di sconforto, tipici delle donne di fronte al proprio guardaroba traboccante di ogni bene, con l'atteggiamento disperato della poveraccia (urlo animalesco di sottofondo: non ho niente da mettermi!!), ho tirato fuori un abito dei miei 20anni ancora in ottimo stato e l'ho indossato con un meraviglioso paio di orecchini, anche quelli residuo bellico dei tempi che furono.
Ecco il risultato..postato anche su fb!!
                











                                                                                                                                                                               
                               Abito Nemo acquistato al mercato della Crocetta a Torino,
                               anni fa, quando certe Fashion Blogger erano ancora in fasce.  
                               Orecchini acquistati da Anatomica Atelier, sempre a Torino,
                                                       ai tempi dell'università.
                                     Sandali EVE e shopper Fendi, acquisti recenti 


Con un certo orgoglio posso dire di aver fatto buoni acquisti in passato, non vi pare?
Ho comprato molti capi che ancora oggi, a distanza di molti anni, risultano essere ottimi pezzi da reinterpretare alla grande!
Inoltre altre cose le ho ereditate dalla mamma, dalle zie e dalla nonna: come la canotta in lurex con gli elefantini argentati, la spilla d'oro, gioiello ereditato dalla nonna (dalla quale ho ereditato anche il nome) e la pochette in midollino viola (attualissima e meravigliosa), che mi folgorò da bambina, indossata da mia zia!  
Recuperare gli abiti del passato ha numerosi vantaggi: consente di risparmiare denaro, di ricordare eventi e persone speciali della nostra vita, ed inoltre, se ci fate caso, quei capi hanno una qualità che oggi è sempre più difficile riuscire ad intercettare.
Infatti gli abiti, fino a circa quindici anni fa, erano confezionati meglio, con maggior cura, ed i materiali, le stoffe e le fibre erano naturali: lana, seta, lino, cotone, viscosa.
La produzione odierna, invece, utilizza molte più fibre sintetiche e molti coloranti che inquinano!
Gli abiti di una volta erano destinati a durare nel tempo, oggi certe stoffe non sono più tanto facili da reperire e se abiti così sono ancora nel vostro armadio, sarà il caso che ne facciate buon uso.
Provate a ridargli vita!
Trovate il modo di recuperate il vostro tesoro adottando qualche strategia; risparmierete, ridurrete gli sprechi  ed oltre al portafogli, anche il vostro stile ci guadagnerà in personalità ed originalità!!  
Piccola nota: per cominciare mettetevi subito alla ricerca di una brava sartina, la buona notizia è che non si sono ancora del tutto estinte!  
  
              
      
 
       

2 commenti:

  1. la prossima volta che fai un repulisti o ti vien voglia di buttare qualcosa chiamami! lo sai che borse e accessori mi interessano sempre.
    e le tue borse sono sempre fantastiche!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok..stavo giusto pensando di repulire!!
      ;)

      Elimina

Scopri il nuovo sito di Giuseppina Sansone, fashionandthecity.it